ORARI: Domenica e Lunedì CHIUSO - da Martedì a Venerdì 10:30–12:00 / 15:30–18:30 - Sabato - 09:30–12:00 / 14:00–17:00 info@misterkit.com

Kit

Consolidated B-24H Liberator 1/72 - AIRFIX A09010

Marca: AIRFIX
SKU AX09010 EAN 5063129028626

Caratteristiche

Scala: 1/72
Nazione: Stati Uniti d'America
Periodo: WWII
Tipologia: Aerei
Prezzo di vendita: 55,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Descrizione

  Kit aereo bombardiere pesante Consolidated B-24H Liberator in scala 1/72 - Modello Airfix.

Il secondo dei grandi bombardieri pesanti quadrimotori americani della Seconda Guerra Mondiale, il Consolidated B-24 Liberator iniziò lo sviluppo dopo che l'Army Air Corps si avvicinò alla compagnia per costruire B-17 Flying Fortresses. Per nulla impressionata dalla prospettiva, la Consolidated propose di poter progettare e produrre il proprio bombardiere nello stesso tempo necessario per stabilire le linee di produzione, e che sarebbe stato meglio di una Fortezza Volante.

Quando il loro prototipo XB-24 prese il volo il 29 dicembre 1939, era un aereo dall'aspetto molto diverso dal B-17 Flying Fortress, con le sue ali sottili montate sulle spalle, la fusoliera profonda ma stretta e la coda a doppio boma. aveva l'aspetto di un aereo marittimo. Dopo la sua introduzione nell'USAAF nel 1941, il B-24 Liberator fu prodotto in grandi quantità, servendo in ogni teatro durante la Seconda Guerra Mondiale e dando un contributo vitale allo sforzo bellico degli Alleati.

L'introduzione del modello "H" ha affrontato la vulnerabilità dell'aereo agli attacchi frontali, qualcosa che i piloti di caccia nemici avevano sfruttato sin dall'introduzione del B-24. Questa variante fu la prima ad essere prodotta con una torretta anteriore Emerson A-15 azionata elettricamente, ma subì anche circa altre 50 modifiche per rendere il Liberator un aereo più efficace in combattimento.

Questa fu anche la prima variante a sfruttare veramente la capacità di produzione di massa dell'America e si affermò che la Ford avrebbe potuto produrre i Liberator più velocemente di quanto l'USAAF potesse metterli in servizio. Il Consolidated B-24 Liberator divenne il bombardiere quadrimotore più pesantemente prodotto nella storia della guerra e l'aereo più prodotto in America durante la Seconda Guerra Mondiale. Molto semplicemente, il B-24 è stato pilotato da più uomini, ha trasportato più bombe su distanze maggiori e ha distrutto più bersagli di qualsiasi altro bombardiere nella storia dell’aviazione.

Cosa c'è dentro:
Kit in plastica, foglio istruzioni, guida alla verniciatura e foglio decalcomanie.